Ultime notizie

Il Legno Adatto per i Pappagalli

In molti ci siamo chiesti se un determinato albero avesse il legno adatto per i pappagalli. Non tutti i legni sono sicuri, ed in questo articolo riassumerò alcune tipologie di legno sicure, che ho utilizzato personalmente per la creazione di giochi, posatoi, nidi, per il foraging e per l’arricchimento ambientale di gabbie e voliere.

Premessa: come per le erbe, e per i fiori somministrabili per i nostri pappagalli, i legni vanno raccolti assicurandosi che non siano trattati con prodotti fitosanitari ( utilizzati ad esempio sugli alberi da frutto ). Prima di mettere a disposizione qualsiasi tipo di legno è consigliabile inoltre, farlo essiccare per evitare la formazione di resine e lavarlo accuratamente.

Scopriamo qualche legno consigliato per i nostri pappagalli ( lista in aggiornamento ):

Legno di betulla: considerato un legno sicuro sia per la creazione di trespoli, nidi e giochi per pappagalli. E’ possibile fornirlo ai nostri pappagalli preferibilmente scortecciato e senza foglie. Puoi optare anche per dei “dischi” in betulla che possono anche essere decorati, puoi trovarli cliccando qui

Legno di melo: può essere fornito in molte forme diverse per la creazione di giochi o posatoi, ed ha una discreta durezza che i pappagalli amano.

Legno di bambù: è resistente all’acqua, forte (molto duro, difficile da distruggere). L’unica pecca? E’ liscio, quindi non è molto indicato come posatoio, a meno che non si levighi per renderlo meno scivoloso. Esistono prodotti già levigati, ideali come posatoi, un esempio puoi trovarlo cliccando qui

Legno d’uva: molto usato in acquariofilia, è un legno dalle svariate forme che può arricchire gabbie e voliere.

Salice: molto usato anche come materiale di riempimento dei nidi, può essere utilizzato come arricchimento ambientale, molto divertente!

Melo e Pero: facilmente reperibili in campagna, possiamo usare i loro rami, ed anche i loro frutti!

Eccovi una semplice scheda che potete scaricare e condividere nei vari social network:

Altri legni adatti, ed alcuni legni da non utilizzare:

  • Legni Adatti: Bamboo, Vite, Castagno, Nocciolo, Betulla, Tiglio, Abete, Frassino, Gelso, Pioppo, Magnolia, Larice, Faggio, Olmo, Betulla, Eucalipto, Pero ed Ulivo
  • Legni Tossici: Acero, Ficus, Agrifoglio, Pino, Ginepro, Sambuco, Fico, Ortensia, Oleandro, Tasso, Rose, alcuni alberi da frutto.

Disclaimer: questo articolo non sostituisce in nessun modo il confronto con il vostro veterinario di fiducia. In caso di dubbi, rivolgetevi sempre ad un esperto per il bene dei vostri pappagalli.

Vi è piaciuto questo articolo? Allora vi piacerà anche la nostra community su Facebook! Vi aspettiamo nel nostro gruppo ufficiale dove poter discutere sul mondo dei pappagalli -> clicca qui

Leggi Anche:

Il Foraging e la Curiosità dei Pappagalli

Foraging è una parola inglese che significa “andare alla ricerca di cibo” e riveste un …

La mia pet therapy con i pappagalli

Cari amici del mio blog, in molti mi avete chiesto di raccontare la mia esperienza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.