Avvelenamento da Zinco nei pappagalli

Non tutti i possessori di pappagalli sanno che alcuni giochi, prodotti ed addirittura gabbie potrebbero causare un avvelenamento da zinco nei pappagalli. I sintomi possono essere vari, non sempre visibili. Se sei interessato ad articoli come questi, ti consiglio sfogliare la categoria “Malattie e Cure” per conoscere tutte le patologie più importanti che affliggono i nostri amici pappagalli. Scopriamo in questo articolo come evitare che i nostri pappagalli si avvelenino con lo zinco

Cause di avvelenamento da zinco nei pappagalli

I pappagalli sono animali estremamente curiosi. Amano mordere svariati tipi di oggetti, ma non tutti sono sani per loro. Lo zinco è una delle principali cause di avvelenamento nei pappagalli, sopratutto nei soggetti allevati a mano e solitamente più liberi di muoversi in casa.

L’avvelenamento da zinco può avvenire in maniera diretta, ovvero quando il pappagallo mordendo una gabbia, una ciotola, un gioco, una collanina, una vite ecc… viene a contatto in maniera diretta con lo zinco (tramite la sua ingestione). Mentre, indirettamente, i pappagalli possono venire a contatto con lo zinco tramite un cibo o tramite inalazione di particelle derivanti da ossidazione di gabbie ed accessori.

Vi starete chiedendo, come fa un pappagallo a venire a contatto con lo zinco tramite un cibo? Purtroppo in molti hanno la cattiva abitudine di mettere spicchi di frutta tra le sbarre delle gabbie. E’ sbagliato! Infatti, la frutta rilascia un acido che rende solubile lo zinco, ed il pappagallo potrebbe facilmente ingerirlo!

avvelenamento da zinco Nei Pappagalli
Esempio di esame radiografico per intossicazione da zinco(o piombo) nei volatili. Fonte immagine: Vetpro

L’avvelenamento da zinco inoltre, può essere:

  • Acuto: causata dall’ingestione di parte di oggetti contenenti zinco che renderà l’avvelenamento immediato. In questo caso risulta ad esempio, l’ingestione del batacchio delle campanelline presenti in alcuni giochi per pappagalli, o l’ingestione massiccia di dosi elevate di zinco.
  • Cronico: causata dall’ingestione o inalazione del materiale ripetutamente, ma in piccole quantità che faranno alzare il livello di zinco nel corpo che ne risentirà a lungo andare. Nel tempo, le piccole quantità di zinco si accumuleranno nel fegato, nei reni, nel pancreas e nei muscoli del corpo

Sintomi pappagallo avvelenato da zinco

I sintomi da avvelenamento da zinco nei pappagalli sono:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Penne arruffate, ali cadenti, letargia
  • Perdita di equilibrio, tremori
  • Aumento della sete
  • Convulsioni

Diagnosi

Solo un veterinario potrà risolvere un caso di avvelenamento da zinco. Solitamente, dopo alcune domande ai proprietari del pappagallo, utili per individuare se può esserci stato un avvelenamento diretto o indiretto, si prosegue con le analisi del sangue per verificare i livelli di zinco presenti. Il pappagallo potrebbe essere sottoposto anche a radiografia, se necessario, dopo attenta valutazione dei medici.

Consigli per evitare l’avvelenamento da zinco nei pappagalli

  • Per il tuo pappagallo pet, prediligi gabbie “Powder Coated”, queste gabbie subiscono un processo particolare di verniciatura che impiega vernici a polvere atossiche. Questa tecnica permette di ottenere gabbie resistenti all’usura degli agenti esterni, facili da pulire, visivamente più belle. Inoltre sono prive di zinco, piombo, metalli o coloranti tossici.
  • Se hai gabbie o accessori zincati invece, è consigliabile lavarli accuratamente con l’aceto che provoca ossidazione dello zinco (noterete una patina bianca che andrà successivamente rimossa) e rende lo zinco non tossico
  • Un’altro consiglio trovato sul web è quello di lasciare le gabbie ed eventuali oggetti zincati 2-3 mesi all’esterno, agli agenti atmosferici, prima di introdurci i soggetti. Questo procedimento serve per farle ossidare (processo descritto nel punto precedente) in quanto il processo di zincatura serve proprio per non farle arrugginire, ma non essendo ossidato, risulta molto nocivo nelle prime fasi.
  • Analizza sempre attentamente i giochi e gli accessori che metti a disposizione ai tuoi pappagalli. In alcuni giochi sono presenti campanellini zincati, che andrebbero subito rimossi. Quando acquisti le ciotole invece, assicurati che siano completamente in acciaio inox, e non smaltate con prodotti “ignoti”.
  • Leggi il mio articolo sui pericoli frequenti in casa, ti aiuterà ad evitare questo, ed altri tipi di avvelenamento che non conoscevi. Ti basterà cliccare qui
Esempio di gabbia Powder Coated dell’azienda Montana

Leggi Anche:

Il Lump o Cisti delle Piume

In lingua inglese il vocabolo significa grumo, ciste; Per “LUMPS” si intende un groviglio formato …

La Red Soffusion nei Pappagalli

Cari lettori, oggi voglio parlare di una malattia che spesso viene confusa con una “mutazione” …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.