Ultime notizie

La Quaglia Comune “Coturnix Coturnix”

La quaglia è un piccolo galliforme della famiglia dei fasianidi.
Ha un corpo tondeggiante, è lunga circa 18 centimetri per un peso di 70/120 grammi.
La quaglia ha, come detto prima, un corpo tondo, una coda quasi assente, colore marroncino striato chiaro e scuro, si mimetizza facilmente grazie alla sua colorazione, presenta un becco leggermente ricurvo alla fine.
Il mascio ha sotto la gola un colore marrone scuro/ruggine mentre la femmina ha un colore maculato marrone chiaro chiazzato scuro.

Ha un comportamento molto diffidente, cerca sempre di mimetizzarsi nella selvaggina e preferisce correre per fuggire piuttosto che volare.
La quaglia è l’unica galliforme migratoria, torna dalle zone di svernamento africane in maggio, vive in aree coltivate a cereali e leguminose sia di pianura che collinari.
Si nutre di cereali, piccoli semi, insetti.
Si riproduce a Maggio/Giugno, nidifica generalmente in campi e steppe deponendo da 7 a 14 uova, covandole per circa 19 giorni.
Le piccole quaglie che nasceranno dopo pochi istanti dopo essere uscite dal guscio, saranno subito in grado di mangiare da sole e lasceranno la madre. Saranno in grado di volare dopo 18 giorni.
Anche se la quaglia come detto prima preferisce correre che volare, non sottovalutiamola, nelle migrazioni percorre tanti chilometri ad una velocità costante di 70 km/h.

Precisiamo che in commercio comunemente esistono le “quaglie da volo” e le “quaglie da carne”, le prime hanno un corpo più allungato e tenderanno piu a svolazzare se messe in voliera.
Le seconde, hanno un corpo più tozzo e difficilmente voleranno.
Consiglio la quaglia a chi, come me, ha dei pappagalli in voliera e come ben sappiamo, tendono a sprecare molti semi che, una volta a terra, verranno mangiati dalle quaglie che terranno il fondo della voliera pulito.

Vuoi approfondire questo argomento? Parlane con altri appassionati come te!
Ti aspettiamo sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, vienici a trovare!

Leggi Anche:

L’Anatra Germano Reale “Anas plathyrhynchos”

Caratteristiche Principali: L’anatra germano reale è originaria dell’emisfero Nord, è comunissima, infatti la troviamo praticamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.