Cibi tossici per i Pappagalli

Ci impegnamo molto a curare la dieta dei nostri pappagalli, quotidianamente, per fornirgli sempre alimenti di qualità e soprattutto un’ampia varietà di cibi. Tuttavia, una domanda che affligge molti possessori di pappagalli è: quali sono i cibi tossici per i pappagalli? Quali sono nocivi nel lungo periodo? Lo scopriremo in questo articolo.

I Pappagalli riconoscono i cibi tossici?

In natura, la maggior parte dei pappagalli si sposta in colonie, più o meno numerose alla ricerca di cibo, principalmente su alberi e talvolta anche a terra. Sono molto intelligenti, ed usano acutamente vista ed olfatto (alcune piante/frutti velenosi emanano un forte odore), ma non solo. La lingua dei pappagalli è dotata di innumerevoli papille gustative in grado di riconoscere, insieme agli altri sensi, l’affidabilità di un cibo. Tuttavia, in cattività la situazione è diversa.

Un bellissimo esemplare di Pyrrhura che si nutre in natura

I pappagalli sono animali che amano socializzare, infatti, come detto in precedenza si muovono in grandi stormi condividendo il cibo presente in natura, memorizzando fin da giovani i cibi sicuri mangiati dai soggetti adulti.

In cattività, proprio per l’indole socievole dei pappagalli, può capitare che, se stai mangiando una barretta di cioccolato fondente con il tuo pappagallo in spalla, lui sia curioso e proverà a mangiarla con te, magari riuscendoci. Tutto bello, la condivisione del cibo e il rapporto tra te ed il tuo pappagallo, ma sei sicuro/a che quella barretta di cioccolata, ad esempio, sia sicura per il tuo pappagallo?

Lista degli cibi tossici per i pappagalli

In questa lista, troverai alcuni alimenti che, una volta ingeriti, possono uccidere i tuoi pappagalli o causare seri problemi nelle ore o giorni successivi all’ingestione. Il grado di tossicità varia anche in base al quantitativo ingerito, ma per ogni dubbio o problema, parlane sempre con il tuo veterinario aviario di fiducia.

  • Avocado: contiene una tossina chiamata “persina”, innocua per noi essere umani ma potenzialmente letale per pappagalli ed altri animali domestici. Questa sostanza sembra essere presente non solo sui frutti, ma anche sulla pianta stessa. Crea uno shock cardio-respiratorio nei volatili, non dare mai un avocado al tuo pappagallo!
  • Noccioli ed alcuni semi di frutti: sapevi che i semi della mela sono tossici per i tuoi pappagalli? Si, contengono “cianuro” che ritroveremo nei semi/noccioli delle ciliegie, delle prugne, albicocche e pesche. Puoi fornire tranquillamente questi frutti, ma dopo averli accuratamente lavati e dopo aver rimosso semi e noccioli.
  • Caffè: ogni bevanda contenente caffeina è potenzialmente tossica per i tuoi pappagalli in quanto può causare aritmie cardiache ed altri problemi più seri.
  • Cioccolata: come la caffeina è un alimento da non somministrare ai tuoi pappagalli. Può causare problemi intestinali ed al sistema cardiaco. Contiene un composto chiamato teobromina, dannoso anche in piccole quantità per i tuoi pappagalli.
  • Cracker, Patatine fritte, alimenti salati: ogni alimento salato, può causare nel lungo termine problemi renali, disidratazione e sete eccessiva. Meglio evitare.
  • Patate e Melanzane: contengono solanina che può causare disturbi gastrointestinali e neurologici. La solanina inoltre è contenuta anche nei peperoni (in alte concentrazioni in quelli “verdi”) in questi casi è necessario fornire questi alimenti cotti, e mai crudi ai nostri pappagalli.

Altri alimenti sconsigliati, perchè considerati tossici per i pappagalli sono il rabarbaro, le cipolle, i funghi, l’alchool e le bevande gassate in generale, la carne cruda ed il cibo fritto.

cibi tossici per pappagalli
L’avocado è uno degli alimenti potenzialmente tossici per i pappagalli

Sintomi da avvelenamento nei pappagalli

Se il tuo pappagallo ha ingerito sostanze tossiche, come un alimento che possa avergli causato problemi, i principali sintomi da avvelenamento sono:

  • Vomito, nausea, inappetenza
  • Tremori, piumaggio arruffato
  • Paralisi o coma

Consulta immediatamente il veterinario aviario in caso di avvelenamento.

Conclusione

Abbiamo scoperto alcuni alimenti potenzialmente pericolosi per i tuoi pappagalli. Se vuoi integrare al meglio la loro dieta con alimenti idonei, e documentarti meglio sugli alimenti salutari per loro, ti consiglio di leggere questo articolo

Vuoi approfondire questo argomento? Parlane con altri appassionati come te!
Ti aspettiamo sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, vienici a trovare!

Ehy, ti è stato utile questo articolo? Se ti va, puoi supportarmi con una tua donazione! Mi aiuterai a creare contenuti sempre più interessanti per te, e per tutti gli appassionati di pappagalli, uccelli ed avicoli. Ti basterà cliccare sul banner qui sotto, è semplice e veloce. Ti ringrazio anticipatamente:

Leggi Anche:

Semi e Bacche da Integrare nella Dieta

Cari amici, in questo articolo parlarvi di alcuni semi singoli ad uso ornitologico e bacche, …

Le Larve nell’Alimentazione dei Pappagalli ed Uccelli

Cari amici lettori, oggi sono a parlarvi di un integrazione naturale nell’alimentazione dei nostri pappagalli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.