Ultime notizie

Preparazione del Pastoncino da Imbecco

Il pastoncino da imbecco è un preparato studiato appositamente per i nidiacei, in esso sono contenute tutte le sostanze nutritive che consentiranno lo sviluppo del nidiaceo, dalla nascita fino al periodo di svezzamento. Questo preparato, va somministrato con cucchiaio o siringa sterile, ed in questo articolo vi spiegherò come fare per una corretta preparazione e somministrazione.

Operazioni preliminari prima della somministrazione

  • Operazioni preliminari: quando si alimenta un pullo, è necessaria la massima igiene. Pertanto consiglio di munirsi di un gel disinfettante per le mani (es. amuchina gel) da applicare prima di toccare i pulli e gli accessori per l’imbecco, in assenza di un disinfettante è bene lavarsi accuratamente le mani.
  • Attrezzatura per l’imbecco: prima di iniziare, è bene procurarsi tutta l’attrezzatura che ci consenta di imbeccare i nostri piccoli nel miglior modo possibile, ed in tutta sicurezza. Consiglio l’acquisto di siringhe sterili da 5 o 10ml con le quali somministreremo il preparato, acquistare anche un termometro per alimenti, con il quale misureremo la temperatura del composto prima di somministrarlo, ed un ago da imbecco curvo (opzionale, ma consigliato) che faciliterà la somministrazione del preparato da imbecco.

Quale marca di pastoncino da imbecco scegliere?

Esistono in commercio molte marche che trattano composti da imbecco per volatili. Le migliori marche sono Psittacus, Hari e Nutribird che sono molto appetibili e facilmente digeribili. I miei pappagalli son cresciuti sani e forti, con un piumaggio impeccabile, pertanto mi sento di consigliare queste marche a tutti voi. Sono facilmente reperibili in vari formati e varie tipologie per rispondere alle esigenze nutritive di ogni specie di pappagallo. Vi elenco le più utilizzate dagli allevatori e le migliori attualmente sul mercato italiano:

  • Nutribird A21: prodotto ampiamente conosciuto, si utilizza per l’imbecco di inseparabili, cocorite, calopsite, piccoli conuri, kakariki e molti altri ancora. Puoi trovarlo su amazon cliccando qui
  • Hari Hand Feeding Formula: utilizza ingredienti “human grade” ottimo per svariate specie. Trovate più informazioni sul prodotto cliccando qui
  • Psittacus alta energia, alta proteina, hand feeding mini: sono pastoncini per l’imbecco di qualsiasi specie di pappagallo. Trovate più informazioni su quale acquistare nel sito ufficiale psittacus store
pastoncino da imbecco
Esempio di pastoncino da imbecco per calopsitte

Preparazione del Pastoncino da Imbecco

Munirsi di una tazzina o bicchiere preferibilmente in vetro e non in plastica, perché più igienica ed riutilizzabile, e versare con un cucchiaino la quantità di pastone da imbecco e la relativa quantità di acqua calda come indicato nella tabella qui sotto, e miscelare il composto con un cucchiaino, fino a farlo diventare omogeneo. Dopo aver mescolato correttamente, possiamo prendere il nostro termometro per alimenti e misurare la temperatura, prima di somministrarla ai volatili. La temperatura del preparato deve essere leggermente superiore alla temperatura corporea dei volatili, tuttavia questa non dovrebbe mai superare i 37/38 gradi per evitare ustioni ai delicati tessuti del gozzo. Un volta accertati che la temperatura sia corretta, possiamo procedere con la siringa, prelevando il composto dalla tazzina/bicchiere. Vi lascio un interessante video realizzato dalla Psittacus che vi illustra passo passo, come preparare nel modo adeguato il pastoncino da imbecco.

Il preparato da imbecco non deve essere riutilizzato per una successiva imbeccata, pertanto ogni avanzo deve essere gettato e ripreparato al momento dell’imbecco. Utilizzare sempre una camera calda che facilita la digestione e tiene al caldo i volatili.

Seguendo questa tabella potrete regolarvi sulla preparazione del composto in base alla sua età, evitando sprechi e migliorando il prodotto e la digeribilità.

Conclusione

Ora che hai appreso le basi della preparazione del pastoncino da imbecco, puoi leggere gli altri due articoli che ti guideranno nell’allevamento a mano dei pappagalli. Ti lascio i link qui sotto:

Vuoi approfondire questo argomento o hai avuto dei problemi?
Parlane con noi ed altri appassionati come te!
Ti aspetto sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, unisciti alla community!

**Questo blog contiene dei link promozionali ad articoli in vendita su Amazon, da me consigliati. In qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dai vostri acquisti idonei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.