Preparazione del Pastone da Imbecco

Il pastone da imbecco è un preparato studiato appositamente per i nidiacei, in esso sono contenute tutte le sostanze nutritive che consentiranno lo sviluppo del nidiaceo, dalla nascita fino al periodo di svezzamento. Questo preparato, va somministrato con cucchiaio o siringa sterile, ed in questo articolo vi spiegherò come fare per una corretta preparazione e somministrazione.

Istruzioni per la preparazione del composto:
Operazioni preliminari: quando si alimenta un pullo, è necessaria la massima igiene. Pertanto consiglio di munirsi di un gel disinfettante per le mani ( es. amuchina gel ) da applicare prima di toccare i pulli e gli accessori per l’imbecco, in assenza di un disinfettante è bene lavarsi accuratamente le mani.
Attrezzatura per l’imbecco: prima di iniziare, è bene procurarsi tutta l’attrezzatura che ci consenta di imbeccare i nostri piccoli nel miglior modo possibile, ed in tutta sicurezza. Consiglio l’acquisto di siringhe sterili da 5 o 10ml con le quali somministreremo il preparato, acquistare anche un termometro per alimenti, con il quale misureremo la temperatura del composto prima di somministrarlo, ed un ago da imbecco curvo ( opzionale ) che faciliterà la somministrazione del preparato da imbecco.

QUALE MARCA SCEGLIERE: Esistono in commercio molte marche che trattano composti da imbecco per volatili. Nel mio post mi soffermerò sul preparato della HARI, azienda Canadese con il quale mi son trovato bene, perché utilizza ingredienti “human grade” ovvero provenienti dalla Filiera Alimentare Umana, non si attacca alle piume come altre marche, è molto appetibile e facilmente digeribile ed i miei pappagalli son cresciuti sani e forti, con un piumaggio impeccabile, pertanto mi sento di consigliarla a tutti voi, come una della marche migliori attualmente presente sul mercato. E’ facilmente reperibile nei store online e fisici, in vari tagli per soddisfare le esigenze di ogni allevatore o appassionato.

PREPARAZIONE: munirsi di una tazzina o bicchiere preferibilmente in vetro e non in plastica, perché più igienica ed riutilizzabile, e versare con un cucchiaino la quantità di pastone da imbecco e la relativa quantità di acqua calda come indicato nella tabella qui sotto, e miscelare il composto con un cucchiaino, fino a farlo diventare omogeneo. Dopo aver mescolato correttamente, possiamo prendere il nostro termometro per alimenti e misurare la temperatura, prima di somministrarla ai volatili. La temperatura del preparato deve essere leggermente superiore alla temperatura corporea dei volatili, tuttavia questa non dovrebbe mai superare i 37/38 gradi per evitare ustioni ai delicati tessuti del gozzo. Un volta accertati che la temperatura sia corretta, possiamo procedere con la siringa, prelevando il composto dalla tazzina/bicchiere.

Il preparato da imbecco non deve essere riutilizzato per una successiva imbeccata, pertanto ogni avanzo deve essere gettato e ripreparato al momento dell’imbecco. Utilizzare sempre una camera calda che facilita la digestione e tiene al caldo i volatili.

Seguendo questa tabella potrete regolarvi sulla preparazione del composto HARI,, in base alla sua età, evitando sprechi e migliorando il prodotto e la digeribilità.

Nel mio negozio online, puoi trovare un vasto assortimento di prodotti selezionati per l’allevamento degli Psittaccidi come il pastone da imbecco HARI, cliccate sul banner qui sotto per entrare nel nostro shop dedicato ai pappagalli con spedizione in tutta Italia!. Registrati  gratuitamente al negozio per non perdere le numerosi offerte mensili a te dedicate!  Grazie a tutti per aver letto questo articolo!

Vuoi approfondire questo argomento o hai avuto dei problemi?
Parlane con noi ed altri appassionati come te!
Ti aspetto sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, unisciti alla community!

About Emanuele Perrone

Mi chiamo Emanuele, ho 26 anni e vengo da Roma. L'amore per gli animali mi accompagna da anni e mi accompagnerà per sempre. Ogni giorno sono in prima linea per diffondere la felicità, l'amore, l'affetto che loro sanno dare, a tutte quelle persone che ancora non credono all' importanza di avere un pappagallo in casa. Grazie a loro, ho sconfitto una malattia cronica invalidante, e non smetterò mai di condividere questa gioia con il Web, oltre ad offrire a tutti questo portale GRATUITO con notizie e tutorial scritti da me, dopo aver maturato oltre 10 anni di esperienza nell'allevamento di Psittacidi ed Uccelli esotici nel mio "Allevamento Amatoriale La Piuma" che mi accompagna da anni donandomi gioia ed immense soddisfazioni. Vi aspetto sul mio canale Youtube, le pagine Facebook, l'account Twitter dove quotidianamente condivido questa immensa passione con tutti, per farli innamorare, per stupirli e per esternare questa grande gioia che giornalmente queste splendide creature mi trasmettono.

Leggi Anche:

Agapornis Nigrigenis o “Inseparabile guance Nere”

L’agapornis Nigrigenis ha una grandezza di circa 14 cm, generalmente verde con maschera facciale bruno rossiccia …

Gli ortaggi per Pappagalli: Proprietà nutritive e somministrazione

Un caloroso saluto a tutti i miei amici di Facebook ed ai nuovi visitatori del …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.