Home » Archivio per il tag: cosa mangia

Archivio per il tag: cosa mangia

Il Padda o “Lonchura oryzivora”

Questo bellissimo uccellino appartiene alla famiglia degli Estrildidae, proviene dalle isole Indonesiane, dove viene allevato come uccellino da voliera, e successivamente è stato introdotto in molti paesi, allevato con successo grazie al suo spirito di adattamento. Colonizza ogni territorio a lui favorevole, dai territori boscosi ai giardini cittadini, dai campi di riso alle vette di montagna sopra i 1500m. Misura …

Continua a leggere »

L’Upupa

Un colorato medio uccello che vive al caldo,in praterie e minormente in aree boschive sonda e scatta per gli insetti con il suo lungo becco snello,che lo caratterizza assieme alle narici rotonde ed aperte, la sua cresta elegante si muove quando è nervoso e durante le manifestazioni di alcune emozioni ( paura, stupore, corteggiamento. ) Con la sua testa si …

Continua a leggere »

Il Passero del Giappone “Lonchura striata domestica”

Eccoci qui ad una nuova “recensione” di un uccellino davvero curioso e sottovalutato. Il Passero del Giappone, nome scientifico Lonchura striata appartenente alla famiglia degli estrildidi, è un uccellino che non si trova in natura, in quanto è stato derivato da incroci tra i quali L. striata subsquamicollis e L. s. swinhoei. Ho allevato questo uccellino, ed è molto tranquillo …

Continua a leggere »

Il Diamantino Mandarino “Taeniopygia guttata”

Il diamantino è uno degli uccellini più richiesti per la sua vivacità, semplicità di allevamento e canto allegro. Questo simpatico uccellino è originario delle zone umide della savana e dell’Australia, popola corsi d’acqua e foreste, fu portato in Italia all’inizio dell’800. Vive mediamente 8 anni, in una temperatura adatta che va dai 5 ai 30 gradi. E’ lungo circa 10/12 …

Continua a leggere »

La Quaglia Comune “Coturnix Coturnix”

La quaglia è un piccolo galliforme della famiglia dei fasianidi. Ha un corpo tondeggiante, è lunga circa 18 centimetri per un peso di 70/120 grammi. La quaglia ha, come detto prima, un corpo tondo, una coda quasi assente, colore marroncino striato chiaro e scuro, si mimetizza facilmente grazie alla sua colorazione, presenta un becco leggermente ricurvo alla fine. Il mascio …

Continua a leggere »