Home » Malattie, Igiene e Cure Dei Pappagalli ed Uccelli » Il Pappagallo si Strappa le Piume: Sindrome da Autodeplumazione

Il Pappagallo si Strappa le Piume: Sindrome da Autodeplumazione


Sono molte le e-mail che ricevo, Marina ad esempio mi scrive:

Ciao Emanuele, complimenti per la pagina FB e per il portale. Voglio farti due domande e spero mi aiuti. Il mio inseparabile sta diventando un mostro, si sta strappando le piume dal petto, all’inizio pensavo che gli cadessero normalmente perchè si fa le pulizie, invece ora gli è venuta una chiazza dove mancano le penne, e sta continuando!!! Che significa? Sta facendo la muta? Mi sono trasferita da due settimane in una casa nuova e purtroppo ho poco tempo da dedicargli ultimamente. Grazie mille. Marina *******

Questa è una chiara manifestazione di stress da parte del pappagallo. Marina ci dice che si è trasferita da poco, ed ha meno tempo da dedicare al suo unico inseparabile allevato a mano. La sindrome da autodeplumazione si manifesta quando un pappagallo tende a beccare nervosamente il suo piumaggio, facendolo cadere e creando zone di assenza totale di piume, con ferite e cicatrici evidenti. Adesso vi starete chiedendo… Quali sono le cause? Diciamo che queste manifestazioni non dipendono solo dallo stress, ma possono essere legate anche ad un attacco di parassiti o infezioni cutanee, ed il pappagallo sentendo il prurito si gratta in continuazione cercando un pò di sollievo. Per quanto riguarda lo stress, il pappagallo soffre molto la solitudine e la frustazione sessuale, quindi è bene non acquistare pappagalli se non si dedica loro del tempo, non sono giocattoli, loro soffrono!!

Come curarli? Evitate di rimproverarli o spruzzare antiparassitari su di loro, questi comportamenti finiranno per innervosirli e rafforzare il comportamento dell’autodeplumazione. E’ bene recarsi da un veterinario aviario per un’accertamento sulla presenza di parassiti o malattie similari, altrimenti possiamo creare a casa un collare elisabettiano ( come quello della foto ) così da evitare che il pappagallo si gratti.

Vuoi approfondire questo argomento? Parlane con altri appassionati come te!
Ti aspettiamo sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, vienici a trovare!

About Emanuele Perrone

Mi chiamo Emanuele, ho 26 anni e vengo da Roma. L'amore per gli animali mi accompagna da anni e mi accompagnerà per sempre. Ogni giorno sono in prima linea per diffondere la felicità, l'amore, l'affetto che loro sanno dare, a tutte quelle persone che ancora non credono all' importanza di avere un pappagallo in casa. Grazie a loro, ho sconfitto una malattia cronica invalidante, e non smetterò mai di condividere questa gioia con il Web, oltre ad offrire a tutti questo portale GRATUITO con notizie e tutorial scritti da me, dopo aver maturato oltre 10 anni di esperienza nell'allevamento di Psittacidi ed Uccelli esotici nel mio "Allevamento Amatoriale La Piuma" che mi accompagna da anni donandomi gioia ed immense soddisfazioni. Vi aspetto sul mio canale Youtube, le pagine Facebook, l'account Twitter dove quotidianamente condivido questa immensa passione con tutti, per farli innamorare, per stupirli e per esternare questa grande gioia che giornalmente queste splendide creature mi trasmettono.

Leggi Anche:

La Quarantena: Prevenzione delle Malattie

Negli articoli precedenti abbiamo visto come riconoscere un pappagallo malato, osservando la cloaca, il suo …

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies, anche di terze parti, continuando la navigazione accetti il loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi