Home » Malattie, Igiene e Cure Dei Pappagalli ed Uccelli » Acariosi Respiratoria: Cos’è e come Curarla

Acariosi Respiratoria: Cos’è e come Curarla


Parliamo di una malattia molto brutta, che affligge uccellini e pappagalli. Questa infezione attacca le vie respiratoria del nostro pennuto, ed è causata da un artropode molto diffuso chiamato “Sternostoma tracheacolum”.
Il suo ciclo vitale dura dalle due alle tre settimane, durante le quali il parassita attacca le vie e le mucose respiratorie, e si riproduce all’interno di esse. Le femmine di Sternostoma tracheacolum, depongono molte uova che si schiudono molto rapidamente, dando vita a molte larve che continuano ad attaccare le pareti del malcapitato.
Il soggetto attaccato, respira con affanno ed a becco aperto, hanno scarsissima vivacità e deperimento, e colpi di tosse con i quali l’uccellino cerca di liberare le vie respiratorie.
La morte del soggetto avviene per soffocamento, dato che la riproduzione del parassita, ed il successivo attacco continuo delle vie respiratorie, sfinisce l’esemplare portandolo alla morte.

Ci sono pareri discordanti sulle cure di questa malattia, la più sicura è l’utilizzo del farmaco Ivomec, molto costoso ( un flacone si aggira sui 50E ). Utilizzare questo farmaco non è difficile, si fa prescrivere da un veterinario, e una goccia di ivomec va diluita con 9 parti di glicole di propilene sempre reperibile in farmacia ( 0.01 ml di Ivomec, 0.09 di glicole di propilene ). Dopodichè o se ne mette una goccia in bocca, o una goccia dietro la nuca.
Altri metodi non sicuri, sono spruzzare il Neoforcatyl facendone respirare una piccola quantità, oppure una goccia di frontline dietro la nuca (metodi non provati da me, ma li riporto ugualmente).

Bisogna prestare attenzione maniacale quando ci accorgiamo che un nostro esemplare ha contratto questo acaro, in quanto si attacca facilmente a tutti gli altri esemplari del nostro allevamento, tramite feci oppure se imbecchiamo dei pullus tramite la siringa o il cucchiaio. Per ulteriori dubbi e consigli, vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

About Emanuele Perrone

Mi chiamo Emanuele, ho 26 anni e vengo da Roma. L'amore per gli animali mi accompagna da anni e mi accompagnerà per sempre. Ogni giorno sono in prima linea per diffondere la felicità, l'amore, l'affetto che loro sanno dare, a tutte quelle persone che ancora non credono all' importanza di avere un pappagallo in casa. Grazie a loro, ho sconfitto una malattia cronica invalidante, e non smetterò mai di condividere questa gioia con il Web, oltre ad offrire a tutti questo portale GRATUITO con notizie e tutorial scritti da me, dopo aver maturato oltre 10 anni di esperienza nell'allevamento di Psittacidi ed Uccelli esotici nel mio "Allevamento Amatoriale La Piuma" che mi accompagna da anni donandomi gioia ed immense soddisfazioni. Vi aspetto sul mio canale Youtube, le pagine Facebook, l'account Twitter dove quotidianamente condivido questa immensa passione con tutti, per farli innamorare, per stupirli e per esternare questa grande gioia che giornalmente queste splendide creature mi trasmettono.

Leggi Anche:

Gli Estrusi: Cosa sono? Quale Scegliere?

Gli estrusi, un alimento eccezionale, parte integrante nella dieta di pappagalli PET e non solo, …

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies, anche di terze parti, continuando la navigazione accetti il loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi