Home » Approfondimenti Sulle Specie » Le Specie: Uccellini ed Esotici » Il Passero del Giappone “Lonchura striata domestica”

Il Passero del Giappone “Lonchura striata domestica”


Eccoci qui ad una nuova “recensione” di un uccellino davvero curioso e sottovalutato. Il Passero del Giappone, nome scientifico Lonchura striata appartenente alla famiglia degli estrildidi, è un uccellino che non si trova in natura, in quanto è stato derivato da incroci tra i quali L. striata subsquamicollis e L. s. swinhoei.

Ho allevato questo uccellino, ed è molto tranquillo e socievole, possono stare in voliera o in gabbia molti esemplari insieme, non sono aggressivi, collaborano tra di loro, e condividono i nidi senza litigare.

Essendo un uccellino selezionato in allevamento, derivato di incroci, si riproduce tutto l’ann, il maschio esegue il suo canto e “danza” caratteristica,molto particolare, gonfiando il ventre ed aprendo a ventaglio la coda, la femmina in seguito all’accoppiamento depone dalle 3 alle 6 uova che cova mediamente 15 giorni, dopo la schiusa, entrembe i genitori lo imbeccheranno fino a completo svezzamento.

Questi uccellini sono usati soprattutto per fare “da balia” ad uccelli piu complicati come i Gould. Questo significa che se i Gould non covano le uova, possono essere passate nel nido dei passeri ( gettando le uova dei passeri ) e loro penseranno alla cova ed alla crescita dei Gould, come se fossero i loro genitori. Un ottimo uso, ma a mio consiglio, gli animali non vanno mai usati infatti io li acquistai perchè incuriosito dal loro canto e dalla loro eleganza.

Libri consigliati


Vuoi approfondire questo argomento? Parlane con altri appassionati come te!
Ti aspettiamo sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, vienici a trovare!

About Emanuele Perrone

Mi chiamo Emanuele, ho 26 anni e vengo da Roma. L'amore per gli animali mi accompagna da anni e mi accompagnerà per sempre. Ogni giorno sono in prima linea per diffondere la felicità, l'amore, l'affetto che loro sanno dare, a tutte quelle persone che ancora non credono all' importanza di avere un pappagallo in casa. Grazie a loro, ho sconfitto una malattia cronica invalidante, e non smetterò mai di condividere questa gioia con il Web, oltre ad offrire a tutti questo portale GRATUITO con notizie e tutorial scritti da me, dopo aver maturato oltre 10 anni di esperienza nell'allevamento di Psittacidi ed Uccelli esotici nel mio "Allevamento Amatoriale La Piuma" che mi accompagna da anni donandomi gioia ed immense soddisfazioni. Vi aspetto sul mio canale Youtube, le pagine Facebook, l'account Twitter dove quotidianamente condivido questa immensa passione con tutti, per farli innamorare, per stupirli e per esternare questa grande gioia che giornalmente queste splendide creature mi trasmettono.

Leggi Anche:

Nidi per Pappagalli – Tipologie e Consigli

I Nidi per Pappagalli… Quali e come sceglierli? Molto spesso mi trovo a girovagare su …

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies, anche di terze parti, continuando la navigazione accetti il loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi