Home » Avicoltura » Alimentazione delle Quaglie Comuni e Cinesi

Alimentazione delle Quaglie Comuni e Cinesi

Per un corretto allevamento di questo galliforme, voglio parlarvi dell’ alimentazione delle quaglie. In molti mi chiedete consigli su come variare l’alimentazione delle quaglie, su come integrare frutta, verdura, mangimi. Con questo articolo spero di aiutarvi.

Distinguiamo l’alimentazione delle quaglie, ovvero:

  • In natura la quaglia si nutre di semi e bacche che trova in giro per il terreno, mentre in primavera e in estate mangia larve ed insetti che forniscono molte proteine utili a crescere la prole. La quaglia aiuta la sua digestione ingerendo anche piccole pietruzze quindi non preoccupiamoci.
  • In allevamento, vi parlo della mia esperienza, do alle mie quaglie prodotti che prendo in agricola di cui vanno pazze, e vi elencherò anche il prezzo per confrontarlo con i negozi di tutta Italia.

Uno dei mangimi più conosciuti, che fa invadere l’allevamento di uova è L’ovaiolo ( quello che si da ai pulcini per le prime settimane di vita ). Sacchette da 25 kg si aggirano sui 10 euro, ed è un mangime giallastro molto fine, con piccoli pezzi di grano macinato, insieme ad altre sostanze altamente nutritive che aiuteranno la deposizione delle uova. Data la sua forte proprietà nutritiva si sconsiglia l’uso esclusivo nel sistema di alimentazione di questo prodotto. Non abusiamone.

Un altro mangime è lo sfarinato/misto polli. Sempre un misto di granoturco macinato, insieme a farina e pellet di vario genere che sazierà le nostre quaglie. Questo si aggira sui 9 euro sempre sacchette da 25 kg, nell’agricola della mia città.

Consiglio vivamente anche, il mangime per i cocoriti, per intenderci il miglio, nell’agricola dove mi fornisco una sacca da 5kg costa 5.50 euro, e le quaglie ne vanno davvero matte. Possiamo sperimentare mix con tutti questi 3 mangimi, in modo da dare un’alimentazione equilibrata e sostanziosa.

Ma occhio ragazzi, questi sono mangimi. Dobbiamo integrare l’ alimentazione delle quaglie con verdure, frutta, e personalmente getto nella voliera anche scarti alimentari della mia casa, e vedo che amano tutto. Anche se vanno pazze esclusivamente di insalata.

Potrà sembrarvi che le quagli sprechino il mangime, gettino tutto a terra. Lasciatele fare, loro beccano prima il meglio gettando il peggio a terra, voi non somministrate mangime finchè il precedente non sia totalmente finito, alle quaglie piace razzolare per terra e soprattutto NON SPRECANO NIENTE!!! Io le tengo nella voliera con i pappagalli e vi assicuro che mangiano tutti gli scarti dei pappagallini!!

Spero di essere stato chiaro, infondo la quaglia è molto simile alla gallina, solo che non mangia parti grandi per via del suo piccolo becco. Per qualsiasi chiarimento, o dubbio, non esitate a contattarci. Andate nella sezione contatti e scriveteci!!!

Vuoi approfondire questo argomento?
Parlane con altri appassionati come te sul nuovo portale Iltrespolo.Com !
Ti aspettiamo sulla  Pagina Facebook  e sul Profilo Twitter, vienici a trovare!

About Emanuele Perrone

Mi chiamo Emanuele, ho 26 anni e vengo da Roma. L'amore per gli animali mi accompagna da anni e mi accompagnerà per sempre. Ogni giorno sono in prima linea per diffondere la felicità, l'amore, l'affetto che loro sanno dare, a tutte quelle persone che ancora non credono all' importanza di avere un pappagallo in casa. Grazie a loro, ho sconfitto una malattia cronica invalidante, e non smetterò mai di condividere questa gioia con il Web, oltre ad offrire a tutti questo portale GRATUITO con notizie e tutorial scritti da me, dopo aver maturato oltre 10 anni di esperienza nell'allevamento di Psittacidi ed Uccelli esotici nel mio "Allevamento Amatoriale La Piuma" che mi accompagna da anni donandomi gioia ed immense soddisfazioni. Vi aspetto sul mio canale Youtube, le pagine Facebook, l'account Twitter dove quotidianamente condivido questa immensa passione con tutti, per farli innamorare, per stupirli e per esternare questa grande gioia che giornalmente queste splendide creature mi trasmettono.

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies, anche di terze parti, continuando la navigazione accetti il loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi